AAA ITALIA | Le carte dei giardini. Seminario
23413
single,single-post,postid-23413,single-format-standard,ajax_updown,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Le carte dei giardini. Seminario

Venezia, IUAV, Biblioteca dei Tolentini venerdì 9 novembre 2018, ore 11-17

A partire dal tema della edizione della Biennale Architettura 2018 Free Space, all’interno delle infinite declinazioni dello Spazio aperto, AAA/Italia si propone di riportare l’attenzione ad un ambito più circoscritto, quello del giardino.

Il progetto dello spazio-giardino, pubblico e privato, aperto oppure chiuso e intimo, è una delle pratiche di cui si trova traccia negli archivi, ed è una pratica che produce documenti e lascia testimonianze di una specificità unica rispetto all’ambito del progetto, meritando per questo anche riflessioni sulle modalità di archiviazione, organizzazione, descrizione.

Il seminario sarà articolato in tre momenti dedicati:

-all’archivio, come luogo della conservazione delle tracce e della memoria, non solo professionale: di archivio si intende parlare tenendo presente la complessità dei processi di stratificazione e accumulazione di documenti (disegni, libri, immagini, file, video, erbari…);

-alle storie, per comprendere la lunga tradizione del nostro Paese e le riflessioni teoriche sul tema, così come l’intreccio tra la ricerca e il restauro;

-al progetto, per aprire un confronto sulla complessità dell’intervento degli spazi verdi (pubblici o privati) e dei giardini così come oggi sono intesi rispetto al passato.

Ognuno di questi momenti sarà introdotto da un relatore, chiamato poi a moderare brevi interventi su casi studio.